Sabato 14 marzo 2020

Mircanti

di e con

Davide Campisi e Mimì Sterrantino

__________________

Compra il biglietto

 

Mimì Sterrantino e Davide Campisi

Sono due cantautori siciliani, dopo aver collaborato alla realizzazione di alcuni progetti discografici, decidono di intraprendere un viaggio musicale dal titolo “Disàmara tour” che li ha visti protagonisti in diverse città della penisola. Come la disàmara, il tour ha dato vita ad un nuovo inizio: così nasce il nuovo progetto discografico “MIRCANTI” nome siciliano dei venditori ambulanti che portano le loro merci gridandole e cantandole in un modo del tutto personale.”MIRCANTI” è un album live di 12 pezzi di cui alcuni editi rivisitati e altri inediti; è una miscela di sonorità blues, etniche mediterranee e della musica di strada.

Domenico Sterrantino, detto Mimì, nasce nel gennaio del 1984 sulla sponda di un ghiacciato fiume della Svezia del nord, ma solo dopo pochi mesi si trasferisce sulla calda costa della Sicilia orientale a Castelmola, ridente paesino arroccato sopra Taormina. Dal padre, cantautore folk, assorbe la passione per la musica e per la chitarra: dalla madre, svedese, prende quel tocco cosmopolita che gli permette di affiancare alla passione per la musica dei cantautori folk siciliani, l’amore per la musica internazionale. Passa ore ed ore ad ascoltare di tutto: dal rock al balcanico, dai canti popolari al blues, dalla world music ai cantautori italiani e americani. A

diciannove anni inizia a comporre brani suoi, rielaborando le influenze musicali in maniera originalissima, dando vigore alla sua composizioni con la sua voce calda e profonda.

I suoi brani vibrano dello spirito contestatario della migliore tradizione cantautoriale italiana, della poesia dei grandi, della magia creativa di una mente pura schierata contro gli obbrobri della società contemporanea e di mondi e avventure fantastiche.